Senza categoria

Aspettando te…

Aspettando te ho scoperto che se avessi voluto oggi sarei laureata in medicina,precisamente in ginecologia…1 anno, 3 mesi e 6 giorni di studio, il  più intenso della mia vita ma non è bastato, evidentemente devo arrivare a prendere la specializzazione…Ho imparato a conoscere il corpo di una donna,i suoi cicli, il calcolo sintotermico,differenza tra fivet,icsi,embriodonazione,utero in affitto, iui…Ho imparato tutte le sigle di ogni singolo esame venoso,cosa fossero le mutazioni genetiche, esami alle tube,spermiogrammi,esami sulla poliabortività, geu,as e quant’altro ma nonostante ciò non son riuscita a proteggerti e a non farti andare via da me…Ci siamo informati sull’adozione, tanta è la voglia di averti, in qualunque modo cercando di capire a cosa saremo andati incontro…Di li anche l’ approffondimento in nuovi spiragli di luce verso paesi lontani,ma siamo tornati con i piedi per terra a causa dei costi e di tutta la burocrazia che ci sta dietro percui,siamo ancora così…in attesa della specializzazione…

Così la mia mente vaga e torna indietro al 23 gennaio,alla gioia negli occhi di tuo padre e a quei baci dati su quella pancia dove dentro c’eri tu che ci stavi lasciando e nella mia testa continua a tormentarmi quel pensiero che forse la luce si è spenta e chissà se e quando si riaccenderà…E penso anche alle parole della gente,dei medici che mi continuano a ripetere “Giovanna stai tranquilla, è tutto apposto” ed io che dentro di me penso,apposto un cacchio, tu sarai apposto,tu che hai raggiunto la felicità o che se anche non l’hai raggiunta sei riuscito a fartene una ragione ma io proprio non riesco,la mia ragione di vita sei tu e tuo padre, è per lui che lotto, per lui che ti desidera tanto,avvolte credo ti desideri anche piu di me,che nei suoi non preoccuparti nasconde il pensiero che forse anche lui sta iniziando a non crederci piu perchè anche con lui la vita non è stata facile e alla fine si ritrova a sbroccare in crisi di panico,di paura di non essere all’altezza,di vederlo piangere tra le mie braccia mentre mi dice di perdonarlo per non esser abbastanza forte per tutti e due così mi rimbocco nuovamente le maniche e ricomincio a esser la donna con i pantaloni di casa…ma alla fine sbrocco anche io e mi ritrovo qui a scrivere tutto quello che mi passa per la testa e a viaggiare…Sarebbe un bravo padre se solo tu ti decidessi ad arrivare…E il dolore si rafforza a quell’immagine di neanche due settimane fa dove teneva in braccio il tuo piccolo cuginetto Ale…Dal dolore mi son voltata con le lacrime che continuavano a scorrere imperterrite…

Ma noi continuiamo a pregare,ogni notte chiediamo a Padre Pio di proteggerci e proteggerti tra gli angeli e di aiutarti a ritrovare la strada di casa e questa volta di riuscire a raggiungerci,di non fermarti nel tragitto a parlare con sconosciuti che ti promettono mari e monti perchè la tua favola è qui tra noi che ti ameremo e ti proteggeremo,che sarai sorvegliato mentre dormi,che giocherai con noi,che ti vedremmo cadere per terra perchè Max o Winni ti faranno inciampare e insieme gli faremo totò al culetto perchè tu sei un anima fragile e noi avremmo cura di te,per il resto della tua vita, ti lasceremo libero di sbagliare e ti sosterremo qualsiasi cosa accada,non ti abbandoneremo come è stato fatto con noi, i tuoi genitori che son stati abbandonati troppo presto in un modo o nell’altro da quelli che erano e sono i tuoi nonni…Noi saremo sempre con te perchè farai parte di noi e vogliamo continuare a crederci…

Arriverai e se un Dio esiste spero arriverai presto,tra 12 giorni con il tuo papà festeggeremo il primo anno di matrimonio e tu saresti il regalo migliore…Ma lo sarai sempre, in qualsiasi momento…E il nostro unico giorno di felicità passato,non sarà che un ricordo lontano perchè ci sarai tu a farci dimenticare i periodi bui con il tuo sorriso simpatico, i tuoi occhi angelici e le tue manine polpose…

Anche oggi aspettando te angelo mio….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...