Senza categoria

Questa è la mia vita…e non solo…Parte 4…

Il mio grande difetto???Essere un’impulsiva di natura e credere che le favole esistono…

Aprile 2009,l’inizio della mia nuova vita,stavo sistemando man mano tutti i pezzettini quando,in chat,faccio amicizia con D.,sardo come me…per sbaglio era finito nei miei contatti…L’impulsività stava prendendo il sopravvento sulla mia vita e nuovamente qualcosa stava cambiando…

E’ il 1° maggio 2009 quando scendo due giorni solo per conoscerlo e me ne innamoro…ora mi sentivo libera,sapevo che I. non esisteva più e che nessun altro al mondo sarebbe stato un suo ripiego…ci innamorammo subito,lasciai tutto e dopo 3 mesi  tornai in Sardegna…rinunciai al lavoro che tanto avevo sognato anche se ero comunque sola ma credevo che questa cosa inaspettata potesse portarmi finalmente qualcosa di buono…

Ero felice,innamorata e credevo lo stesso valesse per lui…ormai avevo 27 anni,lui 28,eravamo grandi per prenderci le nostre responsabilità,io avevo rinunciato alla mia vita per lui perchè sembrava viaggiassimo sulla stessa lunghezza d’onda…volevo metter su famiglia ma lavorava solo lui e volevamo comprare casa…Nel frattempo io e tua “nonna” ci siamo riavvicinate,ero cresciuta e avevo perdonato,era la mia mamma e una mamma non farebbe mai del male alla sua “bambina”…Io e D. trovammo casa,iniziammo a progettare un futuro sicuro in un nido tutto nostro,progettavamo la camera per quello che un giorno doveva essere il nostro bambino…nel mentre tua “nonna” apre un negozio di arredamenti,io ero li al suo fianco,ad aiutarla…La casa con D. era alle porte,dopo un anno di convivenza per risparmiare un pò di soldi ci trasferimmo a casa di sua madre e le cose tra noi iniziarono a vacillare…Il lavoro in negozio non mi portava certo grandi entrate anzi,così cercai un lavoro e lo trovai,cassiera in un bar…Ora gli stipendi erano 2,2 lavori sicuri ma D. non era ancora convinto; E’ il giorno del mio 29esimo compleanno,al bar facevo i turni e quel giorno avevo fatto la notte,rientrai a casa e D. mi aveva fatto trovare il muro della camera tappezzato di cartelloni che manifestavano l’amore che provava per me,ero la donna più felice del mondo,mancava solo una vita che mi  cresceva dentro,non potevo desiderare altro,mancavano 2 mesi alla consegna delle chiavi del nostro nido,avremmo solo dovuto riempirla di amore invece,dopo una settimana un litigio…ero uscita da lavoro ed ero andata per portargli un panino e dell’acqua fresca perchè D, faceva il buttafuori per una manifestazione in un parco ma quando arrivai lui non c’era…lo chiamai e mi disse che aveva finito prima e che era a casa e non aveva avuto il tempo per avvisarmi,io che mi ero preoccupata per lui ero stata accusata di esser gelosa e di volerlo controllare,mi disse che non sapeva più se mi amava…mi crollò il mondo addosso e mi fece andare via da quella casa…il giorno dopo la mia sorella di cuore si sarebbe sposata ed io ero la sua testimone…passai quella giornata tra le lacrime..non riuscivo a capacitarmi dell’accaduto…solo dopo capii che quello che era geloso era lui,al bar ero circondata e corteggiata e lui dubitava del mio amore…invece lo amavo con tutta me stessa,avevo messo la mia vita tra le sue mani e lui decise di buttarla come un pezzo di carta usata…dopo 7 anni che ero via di casa,fui costretta a tornare a casa di tua “nonna”…ero delusa,amareggiata,non volevo più saperne di uomini anzi,mi ripromisi che chiunque fosse passato sotto le mie grinfie avrebbe pagato per tutto il male che avevo ricevuto…mi ero stancata,non ero da buttare via e potevo avere gli uomini che volevo,lavorando in un bar poi avevo la possibilità di selezionare ogni giorno chi sarebbe stato la mia preda…

Immagine

Passai l’estate più bella della mia vita ed è qui che ho conosciuto tuo padre…inizialmente faceva parte delle mie prede ma qualcosa cambiò…Uscimmo insieme 2 volte a luglio 2011 ma lo scartai subito,e passai alla preda successiva,M.

Lui era un mio ex collega di lavoro di quando,dopo essermi ritirata dall’università,iniziai a fare il tirocinio,venne un giorno al bar e si ricordò subito di me,lui fu subito preso,voleva fare le cose seriamente,non sapeva che sarebbe stato solo il primo che avrebbe pagato…si,sono stata cattiva…ma dovevo vendicarmi…

Era agosto quando le cose a casa di tua “nonna” riniziarono a non andar bene così,senza dir nulla,stanca di sentire sempre le stesse storie e gli stessi litigi,cercai casa,la mia roba stava ancora a casa di D. e M. mi poteva tornare utile in quanto poteva farmi il trasloco senza spendere un soldo (nonostante C. il marito di tua “nonna” facesse i traslochi,non poteva certo aiutare quella che riteneva sua figlia) visto che aveva un furgoncino…e le cose andarono così,a settembre presi casa senza dire niente a tua “nonna”,ero stanca e non volevo più averla nella mia vita ed M. mi fece tutto il trasloco e quando finì…beh,cercai una scusa e gli diedi il ben servito!Tu dirai che hai una madre stronza,beh amore mio,delle volte bisogna esserlo!!!

Poi arrivò A. un’altro povero illuso,sopratutto perchè nel frattempo tuo padre era tornato a bussare alla mia porta…Povero A.,cotto a  puntino e poi via…era arrivato per me il momento di finirla,2 mi sembravano sufficienti,era arrivato tuo padre a sconvolgermi la vita e questa volta mi auguro sia per sempre!

E’ stato grazie a lui e ai suoi occhi verdi che ho capito che si può rinascere…veramente!!!

Immagine

2 pensieri riguardo “Questa è la mia vita…e non solo…Parte 4…”

  1. Avete mai pensato di scrittura ebook o guest authoring su altri siti
    ? Ho un blog base sugli stessi argomenti discutere e sarebbe
    davvero come amore averti condividere alcune storie / informazioni.
    So che il mio abbonati avrebbero godere il vostro lavoro.
    Se siete siete neanche lontanamente interessati, sentitevi
    liberi di inviare shoot me un e mail . Maramures Grazie, buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...