Una rottura di troppo! 

Questa estate siamo stati in vacanza al lago insieme alla zia.Una mattina durante la colazione Francesco ha lanciato una tazza a terra sporcano ovunque attirando così l’attenzione su di noi.Io volevo sotterrarmi,ho chiesto scusa alla responsabile della sala ma la zia non ha fatto che urlare contro di noi e il bambino dicendo che era tutta colpa nostra se il bambino non aveva regole,che avrei dovuto picchiarlo e punirlo  facendomi sentire un genitore di merda percui,dopo la figura con i commensali,mi sono giustificata ancora con la responsabile spiegando che il bambino avrebbe dovuto cominciare presto delle visite perché a parere nostro aveva problemi riconducibili appunto all’autismo…È lì sono continuati gli insulti nonostante la presenza della signora sentendomi dire che se non sapevo gestire un figlio non ne avrei dovuto mettere al mondo,figuriamoci 2….Questo aneddoto ve lo racconto affinché non giudichiate dalle apparenze perché quello che per voi può sembrare una cattiva educazione potrebbe essere appunto un disturbo comportamentale!Ora la zia deve aver capito l’errore e vizia il bambino come se non ci fosse un domani e non ha più messo becco sull’educazione impartitagli !Almeno qualcosa di buono l’abbiamo ottenuto!

Annunci